You are here

28 Settembre 2020

TORNA #DONNEDICARACTERE CON UN FORMAT TUTTO NUOVO

In partenza oggi una serie di eventi virtuali con temi legati all’empowerment femminile raccontati da protagoniste d’eccezione

Tornano gli appuntamenti di Caractère con #WeWomen, un nuovo format digitale che prosegue nel percorso dedicato all’empowerment femminile, iniziato nel 2018 con gli incontri ed eventi presso il Flagship Store di Piazza della Scala.

Sei incontri dedicati a esplorare il cosiddetto New Normal, fatto di nuove abitudini non solo nei comportamenti sociali, ma anche nei consumi e nell’ambito lavorativo che hanno accelerato la nascita di una consapevolezza di tipo diverso, soprattutto nel pubblico femminile. Una spinta forte anche verso il riconoscimento del ruolo delle donne, sia a livello sociale che familiare; una ribellione nei confronti dei ruoli codificati e stereotipati, tipici della società italiana. Un mondo femminile che guarda verso la ricerca di nuovi spazi, ruoli e riconoscimenti. Una rivoluzione per l’evoluzione.

I sei incontri esploreranno dunque queste evoluzioni in atto, partendo dallo spunto di temi sociali estremamente attuali, come per esempio l’importanza della capacità di reinvertarsi, il greenpower, il confronto generazionale, lo smart working, il ruolo dell’abito nella definizione dell’immagine femminile e il nuovo femminismo, tutte tematiche intrinsecamente legate al brand Caractère, da sempre attento alle dinamiche sociali e attivo nella promozione della parità di genere.

I “Talks in Store” saranno realizzati in forma di video e veicolati sui canali social del brand da fine settembre a fine dicembre. Michaela Bellisario, giornalista di Io Donna e scrittrice, e Claudia Rabellino Becce, autrice, scrittrice e avvocato, condurranno gli incontri dal Flagship Store di Piazza della Scala. Ad ogni appuntamento sarà presente un’ospite d’eccezione, una protagonista dalla forte identità e dalla grande passione.

“Con questo ciclo di incontri – spiega Stefano Depentor, Brand Director – Caractère vuole continuare a essere un punto di riferimento di stimolo e supporto per tutte le donne curiose e dinamiche, che amano leggere, frequentare mostre d’arte, eventi, viaggiare e che non si sono fermate ma che hanno continuato a nutrirsi di cultura e di bellezza. Ringrazio le ospiti che saranno protagoniste dei nostri Talks per la loro presenza e la loro preziosa testimonianza”.

Il progetto ha preso il via questa mattina con il primo incontro, dal titolo “Il Vestito fa la donna?”, che ha visto la partecipazione di Francesca Cadeddu, psicologa, psicoterapeuta ed esperta dell’immagine corporea. In ottobre sarà la volta di Valeria Grey, model blogger e influencer, che affronterà il tema “Reinventarsi a 30, 40 e 50 anni si può!” e di Isadora di Pasquale, architetto e creatrice del progetto Bloomerang Project, per parlare di “Greenpower”. A novembre il focus sarà tutto su “Generazione Z: esiste una comunicazione possibile?” con Cristina Lacava, giornalista di Io Donna e su “Smartworking: è la fine dell’ufficio?” insieme a Francesca Maria Montemagno, co-founder di Smartive, esperta in digital transformation. L’ultimo appuntamento di dicembre dal titolo “Dateci voce, le istanze del nuovo femminismo” vedrà la partecipazione di Monica Lucarelli, Ceo di Passoni Titanio e co-fondatrice del movimento Dateci Voce.

#donnedicaractere

wewomen