You are here

19 Settembre 2012

Primavera Estate 2013: Curvy Evolution

La nuova collezione For.Me Elena Mirò punta in modo deciso sul glamour e sulla seduttività, in nome di una visione sempre più ricercata e couture delle proporzioni curvy. Il design di ogni capo si fa attentissimo, evidenziando senza indecisione il punto vita, i fianchi, il décolleté.
Le proposte hanno un’anima decisamente grafica. Le stampe, protagoniste, richiamano l’ikat: un particolare procedimento per la tintura dei filati di origine indonesiana. Geometrie non spigolose danno vita ai capi, assecondando una sensualità cromatica e disegnativa che riluce di sofisticati mix di bluette, viola, neri, miscelati al bianco e al cremisi, alternati a toni naturali più caldi.

Altra evidente ispirazione grafica è il safari, reinterpretato in modo non semplicisticamente tribale. Le stampe volgono piuttosto lo sguardo ad una naturalezza priva di costrizioni, scegliendo tessuti materici e dalla sensazione tridimensionale.

Vero protagonista di questa collezione è l’abito icona “Marilyn”, una rivisitazione in chiave moderna del classico tubino. Interamente realizzato in doppio cady, con vertiginosi tagli shaping a plasmare il corpo, evoca la sensualità dirompente della star.

Nella classica giacca sahariana, impunture su shantung e gazar di seta eclissano qualsiasi connotazione sportiva. Persino uno smocking nero, il più classico dei capi maschili formali, proposto in rafia ribattuta, assume una morbida spontaneità. Allo stesso modo giacche lunghissime, da uomo, vengono completamente sfoderate e rese impalpabili come camicie.

Ogni capo diventa dichiarazione di iper femminilità.

Chiudono la collezione tre abiti lunghissimi, in georgette di seta, di matrice squisitamente couture, indicando con entusiasmo come lo studio delle proporzioni curvy sia per For.Me Elena Mirò, un percorso in costante evoluzione destinato a riservare magnifiche possibilità.

http://forme.elenamiro.com