You are here

06 Febbraio 2017

Miroglio Textile @ Premiere Vision P/E 18: una proposta ispirata ai quattro elementi Acqua, Aria, Terra e Fuoco

Massima attenzione alla customizzazione dell’offerta

Archivio completo immagini (Dropbox): bit.ly/MT_SS18

___

I quattro elementi naturali – aria, acqua, fuoco e terra – ispirano e guidano la collezione primavera/estate 2018 firmata da Miroglio Textile (Stand 5A.22- 5B.21). Una proposta particolarmente ricca, dove la profondità del pensiero stilistico si accompagna alla selezione di nuove basi e alla ricerca di effetti che rendono i tessuti preziosi e sofisticati.
Massima l’attenzione al cliente. “Puntiamo ad un servizio sempre più personalizzato, basato sulla creazione di prodotti esclusivi con le migliori garanzie di qualità, velocità e puntualità del servizio”, afferma Andrea Ferrero, ad di Miroglio Textile.
L’azienda italiana presente in 80 Paesi del mondo ha ulteriormente potenziato la sua offerta puntando a nuovi segmenti di mercato. Si segnala, in particolare, un nuovo progetto creativo che si presenta per la prima volta a Première Vision con un proprio spazio espositivo: si tratta di T-Brand che presenterà un nuovo concetto sviluppato nel distretto comasco (Stand 5D.28-5E.25bis).

Le collezione Miroglio Textile primavera-estate 2018
La Venere di Botticelli, sinuosa ed elegante, ispira il tema dell’Aria che si caratterizza per finezza dei tratti e le coloriture dall’effetto etereo.
Tessuti leggeri e trasparenti, rasi e satin interpretano il tema dell’Acqua pensato per una donna affascinante e sicura di sé così che richiama alla memoria la bellezza esaltata dal Petrarca nei suoi versi più famosi “Chiare, fresche, dolci acque”. La stampa digitale, portata da Miroglio ai suoi massimi risultati, dona effetti unici ai fiori acquarellati. Creponati e filigrane ricordano effetti di luce e increspature delle onde.
Con il tema Terra l’attenzione si sposta alla dimensione sociale del vivere, richiamando la contaminazione tra le culture e il nomadismo. Echi di culture antiche, profumi d’Oriente, musiche gitane ispirano le stampe su cotoni, lini, jersey.
Il tema del Fuoco è un inno alla forza della natura. Gli stampati di Miroglio Textile si muovono tra lapilli dorati ed effetti camouflage che richiamano muschi e licheni. La stampa digitale su jacquard dona ai tessuti straordinari effetti materici.
Qui una galleria di immagini della nuova collezione presentata a Première Vision (Stand 5A.22 – 5B.21).

Chi siamo
Miroglio Textile, fondata nel 1947 da Giuseppe Miroglio e tuttora sotto la guida della famiglia, è tra i maggiori player europei nei tessuti stampati con produzione 100% italiana. La divisione Sublitex è leader mondiale nella stampa transfer con prodotti esclusivi per moda, sportswear, accessori, pelletteria, arredamento, interior ed exterior design. Con Filature Miroglio, l’azienda è inoltre specializzata nel filato discontinuo a taglio cotoniero.
Miroglio Textile è certificata Iso9001, Iso14001, Oeko Tex, AEO e ha sottoscritto il Protocollo DETOX. Il reparto di stampa digitale, tra i più dotati e all’avanguardia nel mondo, garantisce un prodotto ad alto contenuto di sostenibilità (dal 50% al 100% di risparmio idrico rispetto alla stampa tradizionale).