You are here

23 Settembre 2009

Lizzie Miller e Crystal Renn le modelle ”taglie morbide” più acclamate del momento

Elena Miró ospita sulla propria passerella di Milano Moda Donna le due top taglie morbide più applaudite e ammirate del momento, per la loro bellezza ma anche per la loro storia, che ne ha fatto veri e propri punti di riferimento per le donne di ogni nazione e di ogni misura.

È una scoperta recente Lizzie Miller: dopo essere apparsa sul numero di questo settembre dell’edizione americana di Glamour in uno scatto che la ritrae senza abiti e fiera del suo corpo a corredo di un articolo sulla fiducia in se stessi, lè diventata un vero e proprio idolo femminile negli Stati Uniti, per il suo atteggiamento positivo e per la sua impressionante vitalità. Per lei quindi un debutto assoluto alle sfilate di Milano, grazie a Elena Miró.

Conferma di prima classe invece per Crystal Renn, modella superstar amatissima per le sue forme mozzafiato (seno da 96 centimetri, vita da 76 e fianchi da 106) e per il suo volto perfetto. Già musa di Steven Meisel e volto per i più prestigiosi magazines (da Vogue a Vanity Fair, da Harper’s Bazaar a Another Magazine) in Italia è stata proprio Elena Miró a lanciarla, scegliendola fin dal 2006 a Milano Moda Donna come testimonial della propria filosofia femminile. Scoperta a 14 anni da un’agenzia di modelle che la vuole lanciare nel mondo della moda alla condizione di perdere almeno 20 chili, la Renn è riuscita, grazie unicamente alla propria determinazione, ad affermarsi internazionalmente senza scendere a nessun compromesso con le proprie linee naturali.

Una doppia presenza in passerella che conferma la capacità della griffe di Miroglio Fashion di cogliere la sensibilità estetica ma soprattutto valoriale di un importantissimo e consistente universo femminile che ha compreso che più che dalle taglie, felicità e benessere dipendono dall’armonia.