You are here

20 Febbraio 2013

For.Me Elena Mirò: Autunno Inverno 2013/14

 

Per la sua seconda collezione sulle passerelle di Milano Moda Donna, For.Me Elena Mirò, il nuovo progetto di Elena Mirò nato per valorizzare in termini di gusto e stile l’universo curvy, sviluppa ulteriormente la sua visione glamour e seduttiva della femminilità.

Si comincia con il taglio delle silhouette che esalta in modo deciso la sensualità del corpo. Una moderna A-line, sviluppata nei cappotti, nelle gonne e negli abiti, aggiunge un “new look” al guardaroba autunno inverno. Protagonista, l’immancabile tubino. Sempre diverso nei tagli e negli abbinamenti, ma deciso portavoce dello spirito “body conscious” di For.Me.

Cromie calde e intense fanno da sfondo a decori massimalisti e ad applicazioni luxury.

La palette colori parte dalle nuance essenziali del bianco, del nero e del grigio, per accendersi con i toni tipici della selleria italiana: cuoio, camel, un tocco di tangerine e un deciso e spavaldo rosso amaranto, protagonista della collezione.

Ogni singolo modello vive di diversi abbinamenti tra tessuti e materia, mentre la pelle e il cavallino lucidato aggiungono un tocco glam alla costruzione modellistica.

I tessuti lucidi, mikado, satin di lana e seta si mescolano a tessuti decisamente densi e materici, come il bouclé di mohair. I cappotti di lana dalla lavorazione orsetto e jacquard bianco/nero sono impreziositi da intrecci manuali di volpe bicolore. Animal prints su chiffon di seta e su ponyskin, su jacquard o ricamate, portano avanti un discorso decorativo dalla raffinata sensualità.

Una collezione che conferma l’intuizione innovativa del progetto For.Me: esaltare una silhouette femminile “reale” con spirito moderno, nel superamento definitivo delle logiche delle taglie e con un’attenzione senza precedenti alle esaltanti possibilità seduttive e stilistiche dell’universo curvy.