You are here

17 Aprile 2012

Elena Mirò presenta il design del compasso d’oro

Elena Mirò, in occasione del Salone del Mobile, ospiterà dal 17 al 22 aprile presso il negozio di Milano (Via Dante 4) una selezione di oggetti della collezione “Compasso d’Oro”.

Il “Compasso d’Oro” è un importante premio internazionale per il design, nato nel 1954 e gestito oggi dall’Associazione per il Disegno Industiale. La collezione del “Compasso d’Oro” racconta attraverso gli oggetti di design la storia del costume e delle tendenze in Italia durante più di cinque decenni. Nel 2004 è stata dichiarata dal Ministero per i beni culturali “patrimonio nazionale di interesse storico e artistico”, degna quindi di essere tutelata e conservata.
Il Gruppo Miroglio ha deciso nel 2010 di promuovere il recupero e il restauro della preziosa collezione a testimonianza della volontà di allargare i propri orizzonti al di là del tessile-abbigliamento, per favorire contatti e “contaminazioni creative” in grado di valorizzare ancor di più la rappresentatività del prodotto italiano nel mondo.

In quest’ottica Elena Mirò, brand del Gruppo Miroglio leader a livello internazionale nell’ambito della moda curvy, ospiterà nel negozio di Milano (Via Dante 4) tre opere della collezione “Compasso d’Oro”, le cui forme sinuose e tondeggianti ben si coniugano con la filosofia del marchio. Le tre opere sono:
- la “Lampada Atollo” (vincitrice del Premio Compasso d’Oro nel 1979)
- la “Parete divisoria Cartoons” (vincitrice del Premio Compasso d’Oro nel 1994)
- la “Poltrona a dondolo MT3” (vincitrice del Premio Compasso d’Oro nel 2008)