You are here

23 Febbraio 2011

Autunno Inverno 2011/2012: Bellissima!

Elena Mirò propone una collezione elogio al glamour e alla sensualità
che hanno reso famose le nostre donne nel mondo.
L’identificazione con le copertine dei rotocalchi su cui si consacravano
le prime dive italiane del cinema, in un ideale bianco e nero, passa attraverso le esclusive atmosfere degli atelier di moda degli anni ’40 e si illumina della radiosa curvosità delle protagoniste dei concorsi di bellezza che alimentavanoi sogni del pubblico.

Una storia preziosa, raccontata tra le trame preziose di raffinati pizzi macramè, arricchiti da trame di pelle, che si ricamano su abiti e gonne gioiello, ma anche su guanti in pizzo, borse e scarpe. 
Abiti modellati, tailleur, gonne longuette, cappe a uovo, scarpe dai tacchi sottili per evocare un glamour senza tempo. Una bellezza preziosa in ogni dettaglio e nei tessuti. Il tinto filo lana ammagliato regala un effetto bouclé agli abiti. Lane stretch doppi crepe. Faille in seta per un effetto compatto. La maglieria si ac¬cende di venature lurex. Capriccio che attraversa trasversalmente la collezione, il fiocco, vezzo sui tubini, oppure interpretato come fibbia su cinture sottili per gonne e abiti. Spille retrò usate come decorazione.

Tutto ha un suo particolare luccichio, ogni dettaglio respira di cipria e rimmel.
Gli abiti accennano alle sofisticate atmosfere noir di quel periodo, riverberando
tra toni fucsia, iris, blu cobalto e grigio perla, ma non si soffermano sulla rico¬struzione storica. Tutto deve diventare linguaggio contemporaneo e l’eleganza non dimentica mai la funzionalità e l’indossabilità dei capi.

Elena Mirò è consapevole degli elementi che hanno reso memorabile il fascino delle donne italiane e li valorizza con questa collezione.