You are here

24 Giugno 2008

Acquisito in Turchia il 50% del Gruppo Ayaydin

Prosegue la strategia di espansione internazionale.

Miroglio, gruppo italiano leader nel settore tessile/abbigliamento, proprietario, tra gli altri, dei marchi Motivi, Caractère ed Elena Mirò ha acquisito il 50% del Gruppo Ayaydin, uno dei più significativi player, nello stesso settore, sul mercato turco.

Più in particolare, l’accordo prevede il supporto del Gruppo Miroglio alla crescita del Gruppo Ayaydin sul mercato domestico e sui mercati emergenti (tra i quali Russia, Romania, Ucraina, Bulgaria, Kazakhstan, Moldavia).

“Questa joint venture rientra nelle nostre strategie di sviluppo sui mercati esteri in aree del mondo oggi in forte crescita – afferma Giuseppe Miroglio, amministratore delegato del Gruppo Miroglio. Come già per la Cina, attraverso la partnership con Elegant Prosper, abbiamo rivolto la nostra attenzione alla Turchia, uno dei paesi in forte sviluppo più interessanti sia per le dinamiche del mercato interno sia per le sue caratteristiche di ponte verso l’Europa dell’Est e il Medio Oriente. E l’obiettivo per Miroglio è quello di entrarvi con un approccio ‘glocal’. Il Gruppo Ayaydin è un’azienda strutturalmente simile a noi, con dimensioni più piccole ma con potenzialità di sviluppo importanti”.

“Siamo molto orgogliosi di questa partnership  – afferma Yalcin Ayaydin, Presidente del Gruppo Ayaydin –. E proprio  grazie ad essa contiamo di rispettare le nostre stime che prevedono un giro d’affari, a fine 2008, di circa 70 milioni di euro e una crescita delle aperture, sempre a fine anno, di oltre il 40%. Quest’importante accordo, che ha il merito di fondere i valori di due realtà così presenti ciascuna sul proprio mercato, valorizzerà ulteriormente il potenziale di un paese in forte crescita economica.”

All’operazione ha preso parte anche la SIMEST – Società Italiana per le Imprese all’Estero, che con la sua decisione di supportare il Gruppo Miroglio nell’investimento ha dato ulteriore conferma della bontà del progetto.

Il Gruppo Ayaydin

Il Gruppo Ayaydin ha chiuso il 2007 con un fatturato di 45 milioni di euro e un Ebitda margin pari al 18,5%. Nato nel 1986 a Istanbul, conta oggi su una rete distributiva di circa 90 negozi in Turchia (di cui più dell’80% di proprietà) e all’estero, in particolare in Grecia, Romania, Kazakhstan e Azerbaijan. Il Gruppo serve, inoltre, più di 200 clienti multimarca in tutto il mondo. Proprietario del brand Ipekyol, una delle marche di riferimento nel panorama dell’abbigliamento turco, che rappresenta il 65% delle vendite del Gruppo, il Gruppo Ayaydin annovera oggi nel suo portafoglio altri due marchi: Twist, nato nel 1996 e Machka, nato nel 2005, a cui collabora la designer Dice Kayek.